È solo una questione di impronte… nell’intaglio a croce!

Eh si, forse non tutti sanno che… per ogni vite c’è il suo intaglio e per ogni intaglio ci vuole il cacciavite con l’impronta giusta.

In alcuni casi mi sono sentito dire “quel cacciavite che mi ha venduto non vale niente”, tuttavia il problema non era il cacciavite poco performante, bensì il suo utilizzatore. Non sapeva che esistono principalmente due tipi di impronte per le viti con la testa a intaglio a croce: PZ e PH. L’impronta PZ (figura 1) sta per POZIDRIV e l’impronta PH (figura 2) sta per PHILLIPS.