blog foxcar

By

Non trovi l’ammaccatura? Ecco come individuarla

Uno dei grossi problemi che si riscontrano quando si usano le leve per la grandine, o le ventose che eliminano i bolli sulla carrozzeria per mezzo della colla a caldo, è quello di individuare l’ammaccatura stessa, durante le fasi di lavoro.

Avere il giusto riscontro è essenziale per una buona riuscita dell’eliminazione del bollo stesso.

Normalmente si possono usare una lampada a neon che faccia da riferimento e da riflesso, ma a volte questo non è sufficiente. Inoltre è molto stancante per gli occhi se l’uso è prolungato. Un’ottima soluzione a questo inconveniente possono essere dei pannelli di riscontro che hanno stampato una serie di righe orizzontali (clicca qui per vedere un esempio).

Questi permettono di individuare in maniera perfetta e precisa il bollo, fin nel minimo dettaglio che a occhio nudo potrebbe sfuggire.

Di norma questi pannelli a strisce sono forniti con un braccio snodabile e da una ventosa che può essere attaccata alla carrozzeria o sui vetri dell’auto, così da poter posizionare il pannello di riscontro nella posizione migliore per avere una giusta visone.

I pannelli possono avere le strisce con forme uguali e nel colore bianco o linee parallele ma di dimensioni diverse, nel colore giallo, questo per identificare meglio la posizione quando i bolli sono molto vicino uno all’altro.

Questi piccoli, ma importanti prodotti che hanno un costo irrisorio, permettono di lavorare in maniera ottimale, stancando molto meno la vista del tirabolli e aumentando la velocità di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *