blog foxcar

By

Le ventose incollate che riparano i bolli della grandine

Ormai le grandinate sono diventate una costante! Mentre fino a una decina d’anni fa una grandinata era un evento che non si verificava con regolarità, oggi i fenomeni atmosferici di una certa entità, forse a causa del cambiamento climatico globale, sono diventati abbastanza frequenti. Proprio qualche settimana fa, abbiamo visto che in diverse zone tra Verona, Mantova, Ferrara, Modena, e Reggio Emilia si sono abbattute delle forti grandinate che hanno danneggiato molte auto.

Ventose grandineDa molti anni seguo il sistema della riparazione dei bolli da grandine tramite l’incollaggio di particolari ventose in materiale plastico. In commercio se ne trovano con diverse forme, diametri, bombature che permettono di eliminare tutti i tipi di danni provocati dal chicco di grandine. In effetti se si osserva un’auto grandinata si potrà notare che le ammaccature sono di differenti entità e con profili diversi. In talune si può osservare che il fondo dell’ammaccatura ha come una riga, un solco, che può essere lungo anche un paio di centimetri. Ecco che allora bisogna individuare la giusta ventosa per quel tipo di ammaccatura e posizionarla nel modo corretto.

Un trucco che ho imparato da un bravo carrozziere (non faccio nomi: Stefano) che usa questo sistema è quello di non lasciar raffreddare la colla a caldo, ma tirare con l’estrattore o la pinza prima che questa si asciughi definitivamente e diventi dura in modo tale da aumentare l’effetto ventosa. Il risultato è sorprendente, provare per credere.

Se ti può interessare, cliccando qui puoi trovare le attrezzature per grandine in vendita su Foxcar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *