blog foxcar

By

E se con un cacciavite normale non ci passi?

Quante volte ti è capitato di porti questa domanda: con un cacciavite normale non ci passo e adesso come faccio?

Poi come sei riuscito a risolvere?

Secondo me se non avevi a portata di mano un cacciavite a 90° gradi, hai “chiesto aiuto” a un numero imprecisato di santi, mi sbaglio o ho ragione?

Lo so perché mi sono trovato nella stessa situazione anch’io svariate volte e mi sono chiesto come mai gli ingegneri che progettano le auto, siano così sadici da mettere delle viti in posti impensabili (perché dire irraggiungibili sarebbe troppo poco), così il povero meccanico o carrozziere deve contorcersi per arrivare ad allentare una vite, perdendo tempo e non sempre raggiungendo lo scopo.

cacciavite-ad-angoloPer fortuna esiste in commercio un cacciavite ad angolo (clicca qui per vederlo) che aiuta in modo fantastico quando ci si ritrova a dover svitare una vite in posti come i parasale, i paraurti, sotto i cruscotti, nelle plance, ecc.

In questo cacciavite, dove una coppia conica permette di spostare il moto rotatorio da longitudinale a trasversale, possono essere utilizzati sia inserti con punta a croce, nelle versioni PH Philips che PZ pozidriv che inserti a taglio, Torx, ma anche degli inserti esagonali da 8 o 10 mm, l’importante è che abbiano l’impronta da 1/4.

Una bella soluzione che fa risparmiare tempo e non ti costringe a chiedere aiuto a entità divine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *